Sei qui: Home » Piazze » Capodanno Piazza San Pietro Roma 2016
Attenzione

Attenzione


Le informazioni di seguito riportate, si riferiscono al Capodanno a Roma dell'anno passato (Capodanno 2014-2015). Nel momento in cui entreremo in possesso del Comunicato aggiornato dell'evento, il comunicato verrà pubblicato in questa pagina e questo AVVISO verrà rimosso.


Inserisci il tuo indirizzo email per essere informato appena il comunicato sarà pubblicato!


Capodanno Piazza San Pietro Roma 2016

Capodanno Piazza San Pietro Roma 2016

EventoEvento: Capodanno 2016 in Piazza San Pietro - In attesa del comunicato

IndirizzoIndirizzo: Piazza San Pietro - Roma

OrariOrario:

Genere MusicaleGenere musicale:

Link Rapidi: Descrizione Storia Mappa Alberghi & Ostelli
Descrizione

In attesa del comunicato

Un po' di Storia

Piazza San Pietro (Roma)

La suggestiva piazza col suo colonnato incorniciano la più grande basilica della Cristianità: Basilica di San Pietro.

In questi luoghi sorgevano il circo e i giardini di Nerone, dove molti cristiani tra cui San Pietro subirono il martirio.

Al centro della piazza San Pietro troviamo un obelisco egiziano senza geroglifici costruito sotto Ramsete II e fatto trasportare a Roma da Caligola nel 37 dc per decorare il “foro Iuli”. Curioso è sapere che nel medioevo si credeva che il globo bronzeo posto sul vertice conservasse le ceneri di Giulio Cesare.

Papa Sisto V lo fece trasportare di fronte la basilica nel 1586 e 70 anni dopo, quando Bernini successe al Moderno ai lavori per la basilica, si diede inizio alla costruzione del grande colonnato ellittico che incornicia la facciata e delimita la piazza.

Esso è composto da una quadruplice fila di 284 colonne e 88 pilastri posti a formate una pianta ellittica che nell’ idea dell’ artista serviva a “raccogliere” il mondo della Cristianità.

Tra le ali ellittiche e la facciata della basilica vi è un grande Sagrato di forma rettangolare. Guardando il colonnato nel punto indicato da una pietra posta sulla pavimentazione della piazza San Pietro(in prossimità dell’ obelisco) si ha l’ impressione di vedere una sola fila di colonne anziché quattro.

Nel 1936 venne costruita via della Conciliazione ( dagli architetti M. Piacentini e A. Spaccarelli) che dà accesso simmetrico e monumentale alla piazza. Per tale operazione venne sacrificato l’antico e pittoresco borgo medioevale e rinascimentale con le sue strette e caratteristiche vie. Questa discussa realizzazione aveva anche lo scopo di porre fine al secolare dissidio tra Stato e Chiesa.

Mappa

Trova l'albergo più vicino!

ARRIVO

PARTENZA

Fino al 75% di sconto! - Pagamento in Albergo - Cancellazione Gratuita
Ricerca Ostelli a Roma!
« Tutte le Piazze